Dalla libreria immaginaria #111 – Mari Stregati – Tim Powers

Leggo.
Leggo tanto.
Leggo troppo, a seconda dei periodi.
Ogni tanto alzo la testa e lascio andare la penna per raccontare quello che un libro mi ha lasciato addosso.
Poi le metto tutte sulla Libreria Immaginaria.
Questa rubrica domenicale vuole essere un ponte per quel mondo incantato che è la letteratura e se attraverso le mie recensioni, scoprirete che un libro può piacervi, ben venga.
E se ancora, scoprirete nelle recensioni della libreria qualche pietra miliare per la vostra collezione, tanto meglio.

Mari Stregati – Tim Powers

Taggato


1 Commento

  1.    Mr.Loto on 31 Gennaio 2017

    I film hanno un altro tipo di pubblico e soprattutto, hanno la necessità di rientrare in certi schemi ed in determinate tempistiche.
    Comprensibile che siano (quasi) sempre delle storie monche rispetto ai libri dai quali sono tratti.
    Leggo sempre il libro prima di vederne il film. Ma se il libro mi è piaciuto molto evito assolutamente di vederne la versione cinematografica!
    Buona serata.

    P.S. Ho provato a commentare sul sito della libreria immaginaria ma non ci sono riuscito a causa di “un errore interno del server”